0931 61641

Blog

7 marzo, corso con suor Alessandra Smerilli a Modica

Può l’economia diventare buona, promuovere dignità e civiltà? Giovedì 7 marzo, alle 16, presso l’Istituto San Benedetto di Modica (subito dopo il monastero dove era la scuola) ci aiuterà a comprendere quel “di più” che cambia l’economia e la fa diventare strumento di “pubblica felicità” suor Alessandra Smerilli, salesiana, docente all’Auxilium e all’Università cattolica del Sacro Cuore di Roma, tra le fondatrici insieme a Zamagni, Bruni e Becchetti della Scuola di economia civile e membro di vari comitati etici, partecipe al Sinodo dei giovani. Aiuterà, con il suo linguaggio chiaro e sapiente, a cogliere come il carisma rinnova l’economia già nelle esperienze storiche di San Benedetto e San Francesco e ora nelle nuove forme di economia solidale e di comunione che stanno crescendo nel Paese e anche nel nostro territorio. Un’occasione unica di riflessione ma anche motivo di possibili passi concreti. L’incontro si inserisce nel corso “Benedetta economia” promosso dalla Fondazione di comunità Val di Noto e dall’Istituto di istruzione superiore Galilei Campailla di Modica. Data l’importanza del tema e della relatrice viene aperto anche a chi fosse interessato a meglio comprendere i percorsi di bene che si possono costruire insieme per far restare centrale l’uomo e la sua dignità. Alessandra Smerilli è professore aggiunto di Economia politica presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione Auxilium di Roma e insegna Economia della cooperazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore – Sede di Roma. E’ membro del comitato scientifico e organizzatore delle settimane sociali dei cattolici, del Comitato Etico del consorzio CHARIS, del Comitato Etico di BANCA ETICA, Socio Fondatore della SEC (Scuola di Economia Civile). Tra le sue pubblicazioni: Benedetta economia (con Luigino Bruni, Roma 2008), L’altra metà dell’economia. Gratuità, mercati (con Luigino Bruni, Roma 2014), La leggerezza del ferro. Un’ introduzione alla teoria economica dell’organizzazione a movente ideale (Milano, 2011), The Economics of Values based Organizations (con Luigino Bruni, Londra 2014). Tra i progetti di ricerca a cui ha partecipato: PRIN (Progetto di ricerca di interesse nazionale finanziato dal MIUR) 2008 su Capitale sociale, responsabilità sociale e performance ; PRIN 2004 e PRIN 2006 su Economia, felicità e relazioni interpersonali – Il paradigma relazionale nelle scienze sociali: un orizzonte per la società italiana Progetto coordinato dai professori Zamagni e Donati

Lascia un commento