0931 61641

Blog

Auguri di essere sempre più comunità capaci di cercare bene comune

Buon Natale e buon anno pensando al Val di Noto come territorio del nostro Sud che riceve buone notizie grazie a segni che riattivano comunità! Stiamo, infatti, ascoltando il vissuto delle tante realtà che, in questi cinque anni di Fondazione di comunità, abbiamo sostenuto e raccordato. Ed è molto bello avvertire che non si tratta solo di progetti sociali e di economia solidale, ma di scommesse di vita, di persone che ricevono dignità, di lavoro buono, di giovani che riscoprono la bellezza della cittadinanza. E allora si rinnova la speranza ch,e come diceva sant’Agostino, “ha due figli bellissimi: lo sdegno per le cose che non vanno, il coraggio per cambiarle”. Ecco allora il nostro sdegno per tanti disservizi, per tanta corruzione che permane, per il rancore verso i migranti, per una politica che si degrada a slogan gridati e a decisioni disattente alla sapiente tessitura della giustizia, del diritto e della solidarietà (nella manovra finanziaria il no profit viene penalizzato e le spese sociali ulteriormente diminuite). Sdegno, ma anzitutto coraggio! Continueremo a promuovere e consolidare segni che, se non possono cambiare il mondo, però possono orientarlo – come amava dire don Pino Puglisi che, venticinque anni fa, i segni li sigillava con il suo martirio. Nella direzione della cura educativa che fa ripartire nella vita i più fragili e, con loro, tutti noi; della coesione sociale partendo con i cantieri educativi dalle periferie; dell’economia civile, e quindi della promozione di imprese giovanili e della cura per la formazione al lavoro buono. Direzioni tra loro connesse dal senso del bene comune, che diventa tale se c’è l’impegno a rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che impediscono l’effettiva partecipazione di tutti alla vita del Paese (art. 3 della nostra Costituzione). Direzioni vivificate da una preoccupazione: per le nuove generazioni, per la possibilità che dobbiamo dare loro di una speranza possibile.

Auguri allora a tutti noi come comunità che abita questo territorio, auguri di essere sempre più comunità e comunità capaci di cercare bene comune con passione, con gioia, con tenacia!

Lascia un commento